20 gennaio 2013

"Uomini e cani" di Omar Di Monopoli

Venerdi 25 Gennaio alle ore 18,00, a Brindisi, presso la Sala Verde della Camera di Commercio, via Bastioni Carlo V n.4/6, sarà presentato il romanzo di Omar Di Monopoli “Uomini e cani” (Isbn edizioni, 240 pagine). 
L’autore, che vive e lavora a Manduria, ha scritto altri due fortunati romanzi per la stessa casa editrice: “Ferro e fuoco” e “La legge di Fonzi”. Le storie narrate nei tre libri, tutte ambientate in Puglia, hanno riscosso unanimi consensi dalla critica e dalla stampa specializzata, che non ha esitato a proclamare Omar Di Monopoli ideatore del genere ‘neo-western pugliese’. 
Sul soggetto di “Uomini e cani”, il regista Fabrizio Cattani sta realizzando una versione cinematografica. 
La presentazione del libro sarà curata dal prof. Ettore Catalano, Ordinario di Letteratura Italiana presso l’Università del Salento. Seguirà una conversazione tra Sergio Sabato e l’autore del romanzo. Durante la serata, Marcantonio Gallo leggerà alcuni passi del libro.


Il libro
Teso come un thriller, barocco come una cattedrale, violento come il morso di un pitbull, "Uomini e cani" è una furibonda cavalcata nel cuore nero del Sud. 
In un Salento lontano anni luce da quello da cartolina, il comune di Languore progetta di trasformare una salina in parco naturale. E gli eventi si mettono in moto. Il sindaco è giovane e ottimista, Milena bella e spaventata. Nico ha perso tutto, tranne se stesso. Don Titta Scarciglia maneggia e corrompe. I Minghella addestrano cani e figli da combattimento e Pietro Lu Sorgi, l’eremita, annienta chiunque invada il suo territorio. Una tragedia greca, un western corale e inarrestabile. L’antico equilibrio è spezzato. Il sangue inizia a ingrassare la terra.


                                                                                                  
                                                                                           questo libro è stato proposto da Michele Bombacigno