25 agosto 2014

Cavalli e Cavalieri: la Cavalcata di Sant'Oronzo | ESTATE & TRADIZIONI

La Cavalcata di Sant'Oronzo è tra gli eventi di fine estate più seguiti e tanto attesi dagli abitanti della Città Bianca, ma anche dai turisti italiani e stranieri in vacanza ad Ostuni, tra i colli della Murgia, nelle masserie immerse tra gli ulivi secolari o sulle coste dell'alto Salento.
Ogni anno  l'emozione si ripete, la storia si intreccia con la tradizione. I cavalli sono sapientemente ed amorevolmente addobbati, da amici e parenti, davanti le case dei loro cavalieri con ornamenti che si tramandano da generazioni: la mantiglia rossa riccamente lavorata, le bardature e le coccarde, che richiamano i premi conseguiti durante gli anni passati. I colori della festa sono il rosso e il bianco che si ripetono, si intrecciano e si ritrovano anche nei cavalieri. La casacca e il copricapo ricordano i ricami della mantiglia del cavallo, i pantaloni e i guanti bianchi, il pennacchio rosso e bianco che adorna il capo del cavallo e del cavaliere. 

Spesso i bambini che conoscono, come le loro tasche, le stradine che circondano il Centro Storico di Ostuni, compiono giri "esplorativi" alla ricerca di cavalli e cavalieri. Ed è grazie ad uno di loro che con destrezza sgattaiolava tra le viuzze, ho potuto fare questi scatti davanti casa di uno dei cavalieri che si apprestava a raggiungere gli altri componenti della Cavalcata, ovvero la scorta d'onore alla statua del Santo patrono portata dalla Cattedrale tra le vie della città. Un corteo che ogni anno anima il cuore della Città Bianca con la musica della banda e lo scalpitio dei cavalli. Un rito che iniziò verso la fine della seconda metà del 1600 per ringraziare Sant'Oronzo per aver allontanato la peste da Ostuni, tante furono le città del Salento colpite ma Ostuni si salvò.

L'emozione durante gli scatti era tanta, avvertivo la tensione del cavaliere che concentrato si preparava sotto lo sguardo di molti amici ma anche curiosi che nel frattempo si erano fermati ad osservare la vestizione. Il cavallo impreziosito nella tenuta e fiero nel farsi osservare. Insieme pronti per affrontare il grande pubblico, cornice di una festa che difficilmente si scorda.
ESTATE & TRADIZIONI
Da non perdere il 26 Agosto la Cavalcata di Sant'Oronzo ad Ostuni nell'ambito dei festeggiamenti patronali della città che si tengono ogni anno dal 24 al 27 Agosto con fiere, concerti e spettacolo pirotecnico.

____Text & photos: B. Bovio