19 marzo 2015

Ponytail mania: il trend SS2015

Dalla recente notte degli Oscar alle ultime sfilate milanesi, arriva il nuovo trend per la prossima primavera-estate 2015: la coda di cavallo sarà l'acconciatura più in voga. Minimal e versatile ha catalizzato le scene durante gli ultimi importanti eventi internazionali, scelta da numerose attrici e dagli stilisti per un ritorno ad uno stile semplice che non tralascia i dettagli.
Elegante e facile da ricreare anche a casa, questa acconciatura si riconferma di tendenza fino al prossimo autunno. Numerose le varianti, viste anche negli street look, con trecce colorate inserite all'interno della coda. 

Se si desidera qualche centimetro in più, la coda altaslanciando la figura, regala questa piacevole illusione. Scelta come acconciatura da Jennifer Lopez durante l'87esima notte degli Oscar, la sua coda lunga e voluminosa è risultata perfetta per l'abito da favola di Elie Saab che ha indossato. Di grande effetto, invece, la rivisitazione della coda dell'hair stylist Guido Palau durante la settimana della moda milanese per Prada. Ha infatti proposto una coda alta, liscia e laterale fissata con barrette gioiello. Un'idea che mi è piaciuta molto per l'effetto bon-ton ricreato con semplicità. Palau c'è da dire che ama dare staticità alla coda di cavallo. Infatti, già nella primavera 2012, per la New York Fashion Week ne aveva proposto un'interessante nuova versione durante la sfilata di Marc Jacobs. Una coda che diventa un'acconciatura grazie alla semplice applicazione di lunghi fermagli.
La coda bassa sulla nuca è sicuramente la versione musthave della stagione, portata di lato o spettinata è l'acconciatura che maggiormente è stata scelta dalle attrici e dagli stilisti sui red carpet dei prestigiosi eventi che si sono svolti durante l'ultimo mese. 
Molte sono le ispirazioni che arrivano dalla serata degli Oscar 2015, su cui poter scegliere sia per acconciature con look casual che per eventi più eleganti. Dakota Johnson ha puntato sull'eleganza, la frangia ad incorniciarle il viso, la coda bassa e liscia per accompagnare lo splendido abito monospalla rosso firmato Saint Laurent. Lady Gaga, molto attesa per la sua performance, in un'abito di Azzedine Alaïa e con vistosi guanti rossi, ha impreziosito la sua coda color platino con una coroncina scarlatta. Leslie Mann, invece, perfetta in total white, ha optato per una coda bassa giocando però sul volume.  
Semplice e ondulata, per uno stile Ready-to-Wear, è stata quella presentata dallo stilista Jason Wu, alle recenti sfilate della settimana della moda newyorkese; innovativa e geometrica è invece la coda ad anelli proposta da Guido Palau per Dior Couture Spring 2015.
Una tendenza, facile da seguire per chi ha i capelli lunghi, e che risolverà tante situazioni senza però mancare di stile.
_________
Le mie letture: 

______
Testo: B.Bovio
Foto: Getty Images