14 ottobre 2015

Comfort VoxBox by Influenster

::I received these products complimentary for testing purposes::

Le settimane passano veloci tra lezioni di craft e club di degustazioni internazionali, è venuto anche a trovarci l'hurricane Joaquin che fortunatamente ci ha solo portato tanto vento e pioggia. Le temperature poi si sono rialzate e il sole è ritornato a illuminare le nostre giornate. Il fine settimana appena trascorso, è stato allietato dal Columbus Day e il tricolore italiano ha fatto compagnia alla bandiera a stelle e strisce, in ricordo della scoperta dell'America. 

Anche andare a fare la spesa oramai è diventata una normale quotidianità, non era però così all'inizio dove ogni cosa andava scoperta e i prodotti cercati tra una scansia e l'altra. Negli Stati Uniti tutto può essere inscatolato o surgelato dalla frutta alla verdura, alla pasta e persino il pane, immancabile sulla nostra tavola! Non avevo mai visto file interminabili di cornflakes o di pane per fare i toast, figuratevi la prima volta che sono andata a fare la spesa, si vedeva lontano un miglio che non ero di queste parti :) Anche qui seguiamo le nostre abitudini alimentari però, gustiamo con piacere tutti quei prodotti che per noi sono nuovi, siamo, infatti, aperti alla scoperta gastronomica. Attraverso i sapori si scopre e ci si addentra in nuove avventure alimentari. Il più delle volte scatta un vero e proprio amore, come a me ad esempio è successo con la cannella, i cetriolini sott'aceto e la salsa barbecue!

Quando Influenster, una comunità formata da 1,5 milioni di trendsetter super attivi e social friendly, mi ha inviato la Comfort VoxBox, per me è stata già una festa prima di aprire la scatola. "Mamma" ha detto la 5enne una mattina aprendo la porta di casa "abbiamo ricevuto un regalo". E così è stato, perché ho avuto modo di provare prodotti che non avevo mai acquistato prima e che ora diventeranno una piacevole abitudine all'insegna dell' American Style.
All'interno della scatola amaranto quattro prodotti e tanti coupon. Questi ultimi sono davvero molto utilizzati  qui in America, perchè permettono di ottenere sconti sui prodotti. "Scan coupon now" è stata una delle prime frasi che la mia bimba ha imparato dalla cassa automatica del supermercato :) . 
E' impossibile non usarli, infatti i coupon si trovano all'interno dei giornali, arrivano per posta o si possono stampare su appositi siti, ne esistono a migliaia.

Il primo dei prodotti che ho provato in questi giorni è stato Annie's Homegrown, un must per le famiglie americane con bambini e non, grazie agli ingredienti biologici utilizzati. Presente sul mercato dagli anni '90 ha come prodotto cult indovinate un pò quale? Mac and cheese, uno dei più conosciuti di questo brand e in assoluto il secondo più venduto in America nell'ambito della pasta pronta al formaggio. Mi è sorta la curiosità e lo proverò sicuramente, così come la crema di carote con la pasta a forma di coniglietto, la famosa mascotte Bernie. Noi abbiamo assaggiato una deliziosa zuppa con pollo e verdure, davvero da leccarsi i baffi! 

Anche Tilde è un prodotto da molti anni sul mercato, un sapone liquido utilizzato per i lavaggi sia in lavatrice che a mano e che ogni casalinga americana ha usato almeno una volta. Io ho provato Ultra Stain Release, da poco arrivato nei supermercati e negli store. L'ho usato in lavatrice per lavare tovaglie e asciugamani. Ovvero uno dei bucati più difficili, perchè non sempre si ottiene il risultato sperato e invece con il nuovo Tilde, privo di profumo e dal colore trasparente, sono stata molto soddisfatta. Lo slogan lo descrive come attivo al 99% contro ogni tipo di sporco e devo dire di esserne d'accordo. Sarà, infatti, il mio prossimo acquisto da Target, mio store preferito, dove viene venduto con i coupon salva dollari dedicati. Meglio di così!

Con Fiber Choice Immunity Support Fruit, invece, ho imparato che le fibre, e in particolar modo quelle probiotiche, che sono quelle definite buone e che tengono lontano quelle dannose, hanno un ruolo importante per il nostro organismo. Aiutano, infatti, al mantenimento dell'equilibro fisico, controllando il buon funzionamento della digestione e del sistema immunitario, quando ricche di vitamina C. L'American Dietetic Association ne raccomanda, infatti, un consumo giornaliero tra i venticinque ai trenta grammi. Le gelatine Fiber Choice sono al 100% naturali, un mix di fibre provenienti dai vegetali e dalla frutta, super gommose e buone come delle caramelle!  

E per finire Fisher Nut Exactly, il giusto compromesso tra uno snack dolce e un ridotto apporto di zuccheri. Un concentrato di bontà che unisce in un sol boccone, di appena quindici calorie, mandorle tostate, grano e cioccolato al latte. Chi ama i popcorn, ma anche chi da noi non è solito mangiarne, troverà qui in America una stragrande varietà di gusti ai quali non potrà davvero resiste, come succede ora a me! Fisher Nut Exactly diventerà il mio spuntino preferito, lo so, ed è uno di quei prodotti che più mi mancheranno quando tra tanti, tanti e ancora tanti mesi dovrò fare le valigie per l'Italia. E se rimanessi qui?!?



Grazie a Influenster per avermi fatto apprezzare il meglio dell'American Style!


__________
Testo & foto: B.Bovio