19 febbraio 2019

QUALCHE SEMPLICE CONSIGLO PER DIMAGRIRE (SENZA STRESS) PRIMA DELL'ESTATE

Spesso si pensa erroneamente che per dimagrire velocemente, soprattutto quando si avvicina la prova bikini, occorre rinunciare al piacere di mangiare, ma non è affatto così. Vediamo insieme alcuni trucchi per perdere peso velocemente, senza privazioni e soprattutto stress.

La donna rispetto all’uomo necessita di un apporto differente di calorie, a causa della diversa massa muscolare. Per entrambi, però, vige la stessa regola: pasti equilibrati, buone abitudini alimentari e attività fisica. Per permettere un costante lavoro al metabolismo, è bene mangiare poco ma spesso. Saltare la colazione, infatti, è una cattiva abitudine che non giova per nulla alla linea. Iniziare la giornata aggiungendo ai muesli o nello yogurt l'avena e i semi, si può scegliere tra quelli di sesamo, girasole, lino e zuccaè un vero toccasana. Così come consumare cinque pasti al giorno, incluso uno spuntino leggero a metà mattina e uno al pomeriggio, cercando inoltre di evitare bevande zuccherate e alcool permette di perdere peso senza dover sottostare ad una dieta ma seguendo sane regole alimentari. Un suggerimento per riacquistare la forma fisica in breve tempo, è quindi quella di non non digiunare, ma invece di variare gli alimenti consumati. In questo modo ci si potrà alleggerire dei chili accumulati durante i mesi sedentari dell' inverno, senza perdere però il sorriso. 

Rispettare il proprio orologio biologico, è importante per il benessere generale. Bisogna mangiare al momento giusto, ovvero scegliere orari ottimali per i pasti, in relazione ed in funzione alle proprie attività svolte durante la giornata. Prendetevi tutto il tempo per consumare i pasti, lo stomaco impiega, infatti, venti minuti per avvertire la sensazione di sazietà. In questo modo e con la calma si assaporeranno meglio i cibi e la digestione ne trarrà sicuramente giovamento.

L’alimentazione deve essere assolutamente povera di sodio e quanto più ricca di verdure. Stop alla ritenzione idrica con le minestre e l’acqua, sarà sicuramente più gradevole se la si aromatizza con la menta, il limone, lo zenzero oppure con il cetriolo, che aiuta a contrastare il ristagno dei liquidi presenti nel nostro corpo. La sensazione di gonfiore, accompagnato da pesantezza alle gambe, alle caviglie e talvolta anche alle mani può, infatti, provocare un aumento di peso. L’acqua è quindi il miglior alleato per combattere il ristagno di liquidi, un vero e proprio diuretico naturale, che permette di eliminare le scorie degli alimenti consumati risvegliando la funzione renale, saziando e purificando il corpo in tempi record.
white and green floral ceramic plate

Preferite il pollo rispetto alla carne rossa, un trancio di pizza al pomodoro invece di un piatto di spaghetti conditi con un sugo piuttosto grasso. Se proprio non riuscite a fare a meno del pane, sceglietelo ai cereali. Imparare a conoscere le calorie degli alimenti aiuta quando si vuole perdere peso. Occorre, inoltre, concentrarsi sulla quantità dei cibi che mangiamo, ma nessun alimento deve considerarsi come un nemico della linea. Un accorgimento è usare un piatto più piccolo, rispetto a quello in cui mangiamo solitamente, ci aiuterà a consumare meno calorie, grazie ad una migliore divisione delle porzioni. Se tra un pasto e l’altro la fame ci assale, è bene puntare sulla frutta senza però eccedere, a causa del suo apporto in zuccheri.

Cucinare a casa permette di controllare cosa realmente mangiamo, così come le dosi e gli ingredienti con cui sono fatti gli ingredienti che utilizziamo. Privilegiare i pasti consumati a casa è una buona abitudine per la salute oltre che per il nostro portafoglio. Acquistare utensili e sperimentare in cucina con erbe aromatiche e spezie, ad esempio la curcuma, o con alimenti che solitamente non consumiamo, ci farà divertire sperimentando nuove ricette. Cucinare sarà un ottimo diversivo dalla routine quotidiana alimentare e con l'aiuto di pasti più sani, sarà facile tenere sotto controllo la bilancia grazie al minor contenuto di grassi presenti nei cibi. Privilegiare sempre tecniche di cottura che prevedano la totale o parziale presenza di grassi renderà gli alimenti cucinati più light. Si può optare per la cottura al vapore, che aiuta a non disperdere i principi nutritivi, oppure quella al cartoccio che si rivela ottima per la preparazione della verdura, della carne o del pesce. 

Le vitamine, fonti inesauribili di buona salute, sono estremamente importanti per il buon funzionamento del nostro organismo, con le loro svariate ed indispensabili funzioni, assieme ai sali minerali in esse contenute. Non bisogna eliminare mai del tutto gli alimenti che le contengono in modo da non esporre il corpo alle infezioni. Ed infine poco importa che sia lo yoga, una seduta in palestra o una camminata a passo sostenuto al parco, l’importante è praticare attività fisica per almeno trenta minuti al giorno. Questo aiuterà a bruciare i grassi e a ridurre considerevolmente lo stress accumulato durante la giornata. Con l’arrivo della bella stagione usate il meno possibile la macchina, preferendo la bicicletta: eviterete di perdere tempo nella ricerca del parcheggio e vi sentire sicuramente più in forma!

__________________
Testo: B.Bovio @iblocnotes
Foto:@aginsbrook, @dosejuice

Nessun commento:

Posta un commento