14 giugno 2019

DISPOSITIVI ELETTRONICI & KIDS

::I was compensated for this post. This post also contains affiliate links and I will be compensated if you make a purchase after clicking on my links::

Oramai è appurato che a bambini e ragazzini qualsiasi schermo risulta nocivo, sia quello della televisione che quello dei dispositivi elettronici. Se proprio, però, non ne possiamo fare a meno poniamoci allora alcuni quesiti, che ci portino a riflessioni costruttive, domandandoci cosa ci aspettiamo da questa esperienza basata sulla tecnologia. Ciò si risolve rispondendo banalmente alla domanda quali sono i migliori dispositivi elettronici da far usare agli adolescenti?

La scuola è da poco terminata ma lo studio continua con i compiti assegnanti durante l'estate ed è sempre bene, quindi, tenersi aggiornati per non avere stress all'inizio dell'anno scolastico, ovvero il back to school. Come migliore si intende il tablet, il computer o un e-book reader che si addice meglio in relazione a ciò che cerchiamo tecnologicamente. Gli adulti sono diventati dei veri e propri esseri digitalizzati e non potrebbe essere diversamente per le nuove generazioni, a patto che siano educati nel loro utilizzo. Proprio per questo motivo non devono essere utilizzati in sostituzione di una baby sitter, ma piuttosto si deve creare un contributo efficace e pratico cioè, fornire un vero e proprio aiuto concreto come ad esempio sotto forma di gioco o più prettamente di sostegno allo studio. Vogliamo far approfondire specifiche materie oppure che cerchiamo un dispositivo per guardare principalmente video? Per i più piccoli abbiamo bisogno di un aiuto nella prelettura oppure piuttosto di qualcosa che legga loro delle storie quanto noi non possiamo farlo? 
























 iPhone X in vendita da Gazelle

Lo smartphone è sicuramente un dispositivo elettronico di base tra i più utilizzati, ma anche il meno indicato come strumento di apprendimento, soprattutto in età prescolare. Lasciare il nostro telefono per tutto il tempo ai ragazzi e bambini non è sicuramente quello che vogliamo, allo stesso tempo cerchiamo di rimandarne l'acquisto di uno tutto per loro. Un giusto compromesso può essere quello di far utilizzare "a tempo" il nostro cellulare soprattutto se a loro piace scattare foto e brevi video, ma anche se a noi se va poi di guardarli e selezionarli. Se, invece, cerchiamo un dispositivo multifunzione è meglio optare per un iPad o per un Tablet Android che permetterà di scaricare un'enorme varietà di app per dare ai bambini e ai ragazzi la possibilità di utilizzarle per l'apprendimento, per giochi divertenti oppure per musica e video in streaming. In internet è possibile trovare molte guide, dove farsi un'idea sulle migliori app da scaricare. 

Per i bambini piccoli la tecnologia è molto intuitiva, basta pensare alla facilità con cui imparano i gesti di scorrimento sullo schermo, quindi i tablet potrebbero essere un buon punto di partenza vista la loro facilità ad utilizzarli. Ci sono tablet studiati appositamente per i bambini, che generalmente offrono contenuti di alta qualità. Se confrontati a quelli per tutte le fasce d'età offrono meno contenuti, questo l'unico lato negativo. Invece i computer portatili o laptop offrono programmi più complessi, solitamente il loro acquisto viene fatto quando i bambini sono più grandi sia perché la tastiera risulta più complicata per loro e perché quando ne avranno effettivamente bisogno per la scuola, questo dispositivo acquistato ora diventerà poi ben presto obsoleto.
























 MacBook Pro in vendita da Gazelle

Per quanto riguarda gli e-book reader sono un buono stimolo alla lettura e sicuramente molto funzionali e preferiti dai giovani come approccio nell'esercitarsi alla lettura. Ne esistono di diversi modelli e con fasce di prezzo che partono da quelli più economici, ottimi quindi per testarne i gradimento dei propri figli.

Infine, è bene scegliere un dispositivo che ci piacerà usare con il proprio figlio per condividere insieme questa esperienza digitale e per essere di loro aiuto nel trarre il maggior beneficio dal dispositivo. Molto probabilmente i ragazzi avranno molta più dimestichezza di noi adulti nell'utilizzarli, facendoci sembrare un pò imbranati. Anche questa è una tappa dell'esperienza tecnologica!

_____________________
Foto: Unsplash, Gazelle

Nessun commento:

Posta un commento